RAPPORTI DI TARATURA CON RIFERIBILITÀ

Taratura con riferibilità a campioni metrologici primari certificati.
Chiunque utilizza strumenti di misura deve tararli periodicamente per verificarne la attendibilità e la riferibilità a campioni metrologici internazionali.

Le aziende che operano in regime di qualità certificata, conformemente alle norme UNI EN ISO 9000 o conformemente alle normative GLP (Good Laboratory Practice) e GMP (Good Manufacturing Practice), se utilizzano strumentazione di misura sono obbligate ad effettuarne periodicamente la taratura.

L’attività di taratura consiste nel verificare la precisione e l’accuratezza di misura di uno strumento, e che lo stesso stia operando nei limiti di tolleranza prescritti dalle specifiche d’uso.

Lo scopo della taratura, quindi, è quello di verificare l’attendibilità degli strumenti di misura affinché misure diverse eseguite anche con strumenti diversi, appartenenti alla stessa classe di precisione, e da operatori diversi siano confrontabili tra loro.

La taratura degli strumenti di misura deve essere sempre riferibile a campioni primari certificati da Laboratori LAT o equivalenti.

Garantisci la Precisione dei Tuoi Strumenti: Richiedi Ora la Taratura Certificata!

Share This